Lo sviluppatore di Deadly Premonition e di D4: Dark Dreams Don't Die ha svelato che vorrebbe creare un videogioco in cui la protagonista usi il potere della masturbazione per risolvere le indagini.

"Sto lavorando alla storia di una studentessa detective che usa l'energia immaginativa della masturbazione per risolvere le indagini. Purtroppo tutti gli editori continuano a dirmi che non potrebbero mai pubblicare un gioco così fuori dagli schemi. Mi piacerebbe che questo gioco prendesse vita".

Per quanto riguarda Deadly Premonition, lo sviluppatore ha specificato che il gioco è sempre nella sua mente, ma che al momento non ha risposte in merito.

Sicuramente l'idea non è particolarmente facile da attuare, ma non sarebbe proprio una cattiva idea, non credete?

[header_banner]