Lo scorso dicembre la software house Circle 5 aveva dichiarato che l'obiettivo per la versione PS4 di Primal Carnage Extinction era quello dei 1080p nativi e 60fps.

Traguardo non ancora centrato per via dei limiti tecnici dell'Unreal Engine 3, motore utilizzato per la realizzazione di Extinction che ha richiesto notevoli modifiche al codice sorgente.

Tuttavia Aaron Pollack, CEO di Circle 5, è convinto che il prodotto finale possa mantenere le premesse iniziali, offrendo il massimo in termini grafici, senza scendere a compromessi.

Primal Carnage Extinction, che vedrà un gruppo di mercenari sopravvivere all'interno di vaste arene popolate da enormi dinosauri, è atteso per la fine dell'anno su PC e PlayStation 4.

[header_banner]