L'ente di classificazione australiano ha recentemente valutato Pokémon Rumble World, titolo ancora non annunciato e destinato a più piattaforme.

È proprio lo sviluppo multipiattaforma a insospettire i videogiocatori: il franchise Pokémon infatti non si è mai spostato da console portatili e casalinghe, inoltre Nintendo ha sempre avuto le idee chiare su dove destinare questo genere di titoli.

La software house responsabile dello sviluppo di Pokémon Rumble World è Arbella, la stessa che ha già sviluppato i precedenti capitoli della saga.

Il titolo è stato valuto con un PG, l'equivalente del 7 o 10+ del PEGI: potete trovare il documento direttamente sul sito dell'ente australiano.

Non ci resta che attendere eventuali comunicazioni da parte di Nintendo in merito a Pokémon Rumble World.

[header_banner]