Tripwire Interactive ha fatto sapere che le animazioni delle armi di Killing Floor 2 (PC e PS4) gireranno nientemeno che a 200fps.

Questa scelta tecnica è dovuta alla perdita di qualità causata dall'utilizzo slow motion Zed Time. Una motivazione sufficiente perché lo sviluppatore incrementasse di sette volte la fluidità delle animazioni.

Tali animazioni includono l'esplosione dei proiettili nell'aria, la caduta al suolo dei caricatori vuoti e la ricarica.

Per tutte le informazioni in merito trovate l'ultimo dev diary degli sviluppatori quassù.

[header_banner]