Fatto curioso quello legato all'assenza della modalità cooperativa in locale dell'edizione PC del nuovo Resident Evil: Revelations 2.

Questione che sta lasciando numerosi strascichi soprattutto dall'utenza Windows che si è letteralmente scagliata contro Capcom per questa negligenza, tanto che la software house nipponica ha chiesto pubblicamente scusa all'interno del forum di Steam.

Capcom ha anche voluto chiarire come tale feature non sia mai stata presa in considerazione su PC, a differenza delle versioni per console del gioco che invece la integrano senza problemi e che, per motivi di tempo, non era stato indicato sulla pagina ufficiale di Resident Evil: Revelations 2.

L'etichetta giapponese sta comunque valutando l'ipotesi di integrare la modalità co-op via futura patch, anche se non sono stati rilasciati dettagli in merito.

[header_banner]