No cari amici, non stiamo parlando delle possibili "mazzate" date alla critica al nuovo prodotto della Warner Bros. ma di un altro polverone che si sta alzando sul giornalismo videoludico. Dopo le indiscrezioni che hanno rivelato la presunta esistenza di una mailing list di collegamento tra le redazioni di diverse testate giornalistiche del settore per coordinare i giudizi sui titoli di punta, una nuova polemica nasce dalla distribuzione dell'uscente titolo ispirato al Signore degli Anelli, ovvero La Terra di Mezzo: L'Ombra di Mordor.

La critica è piombata sulle modalità di consegna delle copie review ai principali youtuber: secondo indiscrezioni il titolo sarebbe stato assegnato esclusivamente ai gestori di canali in grado di garantire un giudizio positivo alla propria recensione.

Una situazione imbarazzante, anche se non ancora confermata da fonti ufficiali, di cui giornalismo videoludico non ha di certo bisogno.

Tutto ciò, però, non mina la bontà della produzione di Monolith Productions! Avete già dato un occhiata ai primi voti della stampa italiana?

La Terra di Mezzo: L'Ombra di Mordor