Giorni ricchi di annunci per Square Enix in quel di Tokyo.

Ieri vi avevamo accennato alla presenza della demo di Final Fantasy XV in Type-0 HD, e l'uscita della saga Final Fantasy XIII su PC; bene, oggi Square ha annunciato l'arrivo di una piattaforma di streaming di giochi chiamata Shinra Technologies.

Shinra Technologies sarà un distaccamento di Square Enix con sede a New York ed uffici a Tokyo e Montreal, e verrà affiancata dagli sviluppatori di Just Cause, gli Avalanche Studios.

Yoichi Wada, ex presidente di Square Enix, ha definito cosi la nascita di questa nuovo distaccamento di Square:

"L'industria (videoludica, ndR) è in continua evoluzione, e per stare al passo con i tempi sono necessari dei cambi di rotta. Credo che questi servizi streaming siano la direzione giusta, in quanto permetterebbero a molti giocatori di provare nuovi titoli senza il bisogno di un hardware apposito. Con questa tecnologia il nostro obbiettivo è quello di portare sempre più giochi AAA nelle case delle persone.

Non basta semplicemente portare i giochi attuali nelle case delle persone tramite lo streaming, sarebbe inutile, il nostro obiettivo è quello di creare un'esperienza di gioco che superi quella attuale, sfruttando le potenzialità di queste nuove infrastrutture".

Prosegue Wada definendo il 2016 come la chiave di volta per queste nuove tecnologie di streaming, che sono ancora agli albori. Anche Jacob Navok, vice presidente di Shinra Technologies, ha espresso un suo parere circa questa tecnologia:

"La prima tappa nella frontiera della game industry. Sarà la chiamata alle armi per gli altri sviluppatori".

Wada ha aggiunto che la prima beta sarà disponibile su suolo americano a partire dai primi mesi del 2015, con l'inclusione della tech demo Agni's Philosophy che sarà manipolata in tempo reale dei giocatori.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=9Yd83iCvLKY[/youtube]