Secondo AMD manca davvero poco al fotorealismo, tanto da non notare più la differenza con la realtà.

Lo dichiara Richard Huddy, ammettendo che i PC di fascia alta saranno in grado di generare una grafica ai limiti del fotorealismosicuramente non perfetta, ma capace di ingannare l'occhio probabilmente in spazi ristretti. Il tecnico della compagnia inoltre fa notare i numerosi passi avanti che si sono ottenuti negli ultimi 4 anni.

Noi non ci sentiamo di dar per sbagliata la sua previsione, basta guardare il video del motore grafico creato dai Silicon Studio (davvero impressionante!).

Fonte: VG247.it