Super Smash Bros. è già disponibile per i giocatori giapponesi e sta facendo le prime vittime. Non parliamo di violenza nei videogiochi stavolta ma di violenza... sui videogiochi. Sulle console, almeno.

Le prime sessioni frenetiche a Super Smash Bros. stanno pesando sui 3DS dei giocatori giapponesi. Kotaku infatti riporta una serie di foto in cui i giocatori si lamentano di come l'analogico del portatile Nintendo non resista alle evoluzioni necessarie per realizzare le combo.

A quanto pare gli analogici di entrambi i modelli - 3DS e 3DS XL - sembrano capitolare di fronte all'irruenza delle spolliciate furiose. Se siete curiosi, di seguito ecco alcune immagini delle violenze subite dalle povere console portatili a causa dell'innocente Super Smash Bros. SPOILER ALERT: le immagini contengono il roster completo dei personaggi, perciò proseguite a vostro rischio e pericolo.