Eh già, è successo davvero. Roba dell'altro mondo, vero? Un amorevole ragazzo con un cappello di Pikachu in testa e un pericolosissimo peluche del simpatico Pokèmon in mano ha scavalcato le reti di sicurezza della Casa Bianca ed è riuscito a entrare nei giardini del Presidente.

Inutile raccontare la reazione delle guardie della sicurezza, che in pochi secondi hanno braccato il baldo giovine con le maniere forti: quattro pugni, manette, cane che ringhia con cattiveria e fucili spianati. Se lo meritava davvero, il poveretto?

Di una cosa siamo sicuri: correre nel giardino della casa della persona più influente e importante del globo non è il modo migliore per dimostrare a tutti quanto tu possa amare Pikachu.

pikachu 2
Bello questo parco, vero?
pikachu 3
Non ci si può neanche divertire un po'.