Più passa il tempo e più le voci di conferma dell'acquisizione di Mojang da parte di Microsoft si moltiplicano senza sosta.

Da alcune fonti interne presenti nel colosso di Redmond pare che Markus "Notch" Persson, il capostipite della software house e l'ideatore di Minecraft, abbia posto un difficile ultimatum alla trattativa in corso: o Microsoft o lui stesso. Egli infatti sarebbe già pronto a lasciare la compagnia nel caso l'affare andasse in porto, troncando così Mojang della sua testa più importante.

Bloomberg ha dedicato uno speciale riguardo a questa acquisizione, in cui si sottolinea come ormai la vendita stia per essere conclusa e manchino da definire solamente gli ultimi dettagli, a riconferma dell'ormai imminente stretta di mano. Perrson rimarrebbe così solamente per concludere la transazione, dopodiché se ne andrà in altri lidi, dedicandosi ad altri progetti.

Al momento, nè Microsoft nè Mojang hanno confermato queste persistenti voci di corridoio. Secondo voi Mojang riuscirà a vivere degnamente senza il proprio capo?

notch 2