Chi conosce bene le avventure che ogni giorno si susseguono nel mondo videoludico, non può non sorridere al solo nominare la leggendaria figura di Michael Pachter. Definito spesso come un analista della domenica, a volte capace di previsioni sagaci, a volte capace di stupire per le tremende boiate che ogni tanto scappano dalla sua bocca, Michael ha sentenziato ancora una volta. Il bersaglio? Nintendo.

Intervenuto alla conferenza Cloud Gaming USA, Pachter ha così detto le sue profetiche parole riguardanti la casa nipponica: "Sono rimasti indietro di oltre dieci anni, e sono così chiusi in sè stessi che non hanno alcun desiderio di apprendere dagli altri. L'hardware di Nintendo sparirà. I contenuti, invece, rimarranno. Ma per l'hardware di Nintendo, no, non c'è posto. A nessuno interessa. Dovranno abbandonare il mercato hardware."

Come vi pare questa sentenza? Secondo voi, Nintendo farà la stessa fine di Sega?

paccc