Bella iniziativa quella di Epic games, che ha reso disponibile gratuitamente nelle scuole il suo nuovo motore grafico, l'Unreal Engine 4.

Tramite il seguente comunicato, EPIC ha ribadito la sua volontà nel rendere accessibile a tutti gli studenti il suo tool, in modo da dare l'opportunità a chiunque di poter creare dando libero sfogo alla sua immaginazione:

"Niente deve fermare gli studenti dall'apprendere le caratteristiche essenziali dell'Unreal Engine 4 per inserirli nel mondo del lavoro, che va dall'intrattenimento ai videogiochi, dalla salute alla simulazione in ambito militare", queste sono state le parole di Ray Davis, il general manager di Epic, che ha poi aggiunto, "Gli studenti che hanno già conoscenza dell'Unreal Engine sono avvantaggiati nel momento in cui si inseriranno nel mondo del lavoro".

Che dire, speriamo che da questa iniziativa nascano dei futuri Cliffy Blezinski, Hideo Kojima e chi più ne ha più ne metta: anche se, sottolineiamo, la mera tecnica non fa il game designer.

[youtube]http://youtu.be/y_7awHM-pr0[/youtube]