Come ormai noi tutti abbiamo appreso, la piattaforma di streaming Twitch è stata acquistata dal gigante Amazon per l'astronomica cifra di 970 milioni di dollari.

Proprio ieri, si è tenuta un'interessante conferenza guidata dal CEO di Twitch Emmett Shear e dal vice presidente del reparto gaming di Amazon Michael Frazzini, nella quale si è animosamente discusso dell'acquisizione e del futuro sotto l'ala protettrice della multinazionale.

"Ciò che rende fantastico questo accordo con Amazon è che ci permette di continuare ciò che facciamo, senza alcun bisogno di cambiare le cose", ha detto Shear all'inizio del keynote.

"L'unico cambiamento importante è che possiamo farlo nella maniera più veloce possibile", ha proseguito il CEO di Twitch, volendo così sottolineare la potenza di Amazon in campo economico e non solo, citando le importanti relazioni stabilite dal gigante delle vendite online con i maggiori publisher e game developers dell'industria videoludica.

Michael Frazzini è invece intervenuto annunciando che la propria compagnia non ha alcuna intenzione di stravolgere a livello di contenuti o di accesso la piattaforma di streaming, puntualizzando il già ottimo lavoro svolto da Twitch senza la presenza di aiuti esterni.

"É fenomenale ciò che si è venuto a creare, in così poco tempo, grazie a Twitch e alla sua attiva community", ha detto Frazzini. "Noi crediamo che questo sia solo l'inizio di un grande percorso insieme."

L'intera conferenza è disponibile su Twitch, per chi volesse avere più informazioni in merito a questa importante acquisizione.