E alla fine arriva la parola dello sviluppatore, che in qualche modo è quella a cui ci dobbiamo attenere, che fa fede, che è insomma il verbo - sviluppare su Xbox One non è una mission impossible.

"Lavorare su Xbox One è facile per un team di sviluppo esperto, non ci sono sfide all'infuori dell'ordinario, e il codice è solido. [...] Non abbiamo avuto alcun problema con l'eSRAM".

Questo il verbo di Mel Kirk, il VP addetto alla pubblicazione di Zen Studios, la software house dei vari Pinball FX.

Ok, parliamo di flipper, ma anche ai tempi di Trials Fusion - 900p e tutto, ricordate? - sorsero problemi sul piano tecnico. Segno che la tipologia di gioco non influisce troppo sul parere degli sviluppatori, quanto le loro effettive competenze in materia di hardware next-gen.

Cosa ne pensate? Per schiarirvi le idee, beccatevi un video di Pinball FX 2, che certo male non vi fa.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=pPRhDGm_deM[/youtube]