Nonostante il Tokyo Game Show, la più nota fiera videoludica in terra nipponica, si svolga solamente pochi giorni dopo il lancio ufficiale di Xbox One in Giappone, Microsoft non terrà alcuna conferenza o keynote in occasione dell'evento.

L'inversione di tendenza, rispetto a pochi anni fa quando il colosso di Redmond non mancava di partecipare a fiere come questa, è chiara: che gli americani siano rimasti scottati dalla delusione post-lancio di Xbox 360, con numerosi investimenti (ricorderete Blue Dragon e Lost Odyssey) andati non a buon fine - commercialmente parlando?

A confermarlo è stato Aaron Greenberg, global marketing manager di Microsoft Studios, tramite un laconico tweet. Phil Spencer invece sarà presente e parteciperà al Tokyo Game Show come invitato e spettatore.

Microsoft ha assicurato comunque una massiccia presenza sullo showfloor, con postazioni di gioco e demo di tutti i nuovi giochi in uscita per Xbox One.

Che ne pensate di questa mancata partecipazione?

tokyo game show