[mks_dropcap size="90" bg_color="#ffffff" txt_color="#e64946"]C[/mks_dropcap]olonia - La sveglia del secondo giorno di TMAG.it in terra tedesca è suonata un po' più tardi del previsto. Avendo ritirato il pass della GDC Europe all'arrivo, abbiamo deciso di prendercela comoda e ricaricare bene le pile in vista del tour de force che ci attende a partire da mercoledì.

La mattinata è quindi cominciata con un lungo cammino che ci ha portato giusto in zona fiera, allo Staatenhaus, dove abbiamo sbrigato alcune "pratiche" che possiamo riassumere brevemente con la foto immediatamente successiva.

Il bannerone non lascia spazio all'immaginazione..
Il bannerone non lascia spazio all'immaginazione..

Archiviata la "pratica" registrazione e arricchiti i nostri polsi con l'inamovibile braccialetto PlayStation, ci siamo subito incamminati verso la GDC interrogandoci con un annosa domanda:

Resisterà fino al momento in cui servirà davvero?
Resisterà fino al momento in cui servirà davvero?

Tra uno speaking e l'altro siamo passati allo stand DICE per un saluto e no, non c'è stato spazio per qualcosa di nuovo, almeno in quest'occasione. Poi chissà, magari durante la conferenza di Electronic Arts della Gamescom ci sarà qualche strizzata d'occhio ai loro prossimi progetti.

Che dite, ci mettiamo un pizzico di "fede"?
Che dite, ci mettiamo un pizzico di "fede"?

Segue una breve pausa pranzo nel centro della città, dove abbiamo fatto la fondamentale capatina al LEGO Store - altra roba nerd nella settimana nerd per eccellenza - e visto la prima delle pubblicità marchiate Xbox, che a quanto pare latitano.

Abbiamo poi lasciato definitivamente gli edifici del Koelnmesse per raggiungere ancora una volta il centro per qualche acquisto e bere una birra nei pressi del duomo, dove abbiamo anche incontrato Phil Harrison, VP di Microsoft ed ex Sony dei tempi di Kutaragi.

Tutto quello che "ci siamo detti" nel prossimo blog di Giovanni.
Tutto quello che "ci siamo detti" nel prossimo blog di Giovanni.

Concludiamo questo secondo appuntamento fotografico con qualche scatto completamente dedicato a Xbox, con tanto di citazione a raggi X.

A domani per il terzo appuntamento con i nostri fotoreportage da Colonia, dalla GDC e dalla Gamescom!