Crytek e Deep Silver hanno annunciato Ryse: Son of Rome per PC. Il titolo sarà auto-pubblicato dalla software house tedesca in digitale, mentre l'editore si occuperà di distribuire le copie fisiche presso i negozianti.

L'edizione del gioco per PC includerà tutti i DLC già visti su Xbox One -  il Colosseum Pack, il Mars'Chosen Pack, il Duel of Fates Pack e il Morituri Pack -, la mappa multiplayer Ruins e Legionnaire's Trust Sword, questi ultimi bonus della Collector's Edition iniziale.

La nuova versione supporterà anche i decantati 4K, il cui livello di dettaglio è visibile nell'immagine in calce.

“Stiamo portando l’esperienza Ryse su PC con il supporto della risoluzione 4K”, ha commentato Carl Jones, Director of Business Development at Crytek. “Il sistema di gioco a 4K rappresenta un altro, importante progresso nella qualità grafica per i giocatori PC e Ryse é la dimostrazione perfetta di quanto sia, adesso, possibile fare con i giochi PC di fascia alta".

"Abbiamo dato al nostro team la possibilità di dimostrare cosa il CryEngine può realmente ottenere, senza compromettere la qualità, grazie all’incredibile hardware disponibile oggi per i giocatori PC. Ryse rappresenterà un benchmark per la grafica PC di quest’anno e, probabilmente, per un lungo periodo. La nostra community ha richiesto una versione PC di Rysen e noi abbiamo i mezzi e le tecnologie per fornire questo titolo con la massima qualità possibile".

Non per vantarci, ma di Ryse per PC noi di TMAG.it sapevamo già da qualche settimana e abbiamo potuto fissare un appuntamento proprio con Crytek, proprio alla Gamescom, per provarlo e discuterne con gli sviluppatori: seguiteci a Ferragosto anziché star lì a galleggiare in acqua...