David Miles, CTo di BabelFlux, il team dietro Navpower, un tool molto utilizzato nelle produzioni AAA, intervistato ai microfoni di GamingBolt si è espresso circa le potenzialità delle nuove console e soprattutto circa la presenza di memorie GDDR 5 in Playstation 4 e dell'eSRAM in Xbox One:

"La larghezza di banda di PlayStation 4 e Xbox One è favolosa, pero l'aspetto che più ci interessa delle nuove console è che entrambe sono dotate di processori veramente moderni, in grado di eseguire diverse operazioni Out of Order.

Questo aspetto è critico per gli sviluppatori che scrivono porzioni di codice circa l'IA, perché è raro essere in grado di eseguire qualsiasi porzione di codice senza decidere questo codice dove deve andare. Quindi avere delle memorie velocissime è inutile se il processore crea un collo di bottiglia o va in stallo".

Un'altra autorevole voce che critica le console e la loro architettura, sembra proprio che queste console siano veramente nate vecchie...

 

PS4_vs_Xbox_One_Volt