In occasione di un evento che si è tenuto oggi in quel di Manchester presso lo storico stadio Old Trafford, Konami ha annunciato diverse novità e caratteristiche di PES 2015.

"Il Campo è nostro" afferma convinto il publisher fiero dei risultati raggiunti ad oggi con lo sviluppo del primo Pro Evolution Soccer a sbarcare su PlayStation 4 e Xbox One.

Questi saranno i tre princìpi chiave della produzione:

  • La gioia del goal: Un nuovo sistema di gestione del tiro permette una varietà di stili di tiro non vincolati con un controllo preciso per quanto riguarda la direzione e la potenza degli stessi. Nel contrastare le opzioni di attacco, i portieri chiuderanno gli angoli di tiro in modo intuitivo e saranno in grado di reagire ad ogni situazione in tantissimi modi, per esempio alterando il centro di gravità.
  • Il passaggio finale: Allo stesso modo, le opzioni di passaggio a disposizione dei giocatori nel momento del passaggio finale sono aumentate, permettendo loro passaggi ravvicinati o rasoterra perfettamente riproposti in ogni situazione grazie alla nuova fisica della palla, permettendo unici e differenti risultati in base alle decisioni dell’utente.
  • L’1 contro 1: Questo è l’ultimo degli elementi chiave che è stato completamente rinnovato e si basa sul grado di controllo che si possa avere. La posizione è importante, ma l’abilità di dribblare nello spazio e battere il proprio marcatore adesso è stata ampiamente migliorata e ciò rende PES 2015 l’esperienza definitiva del calcio giocato.

I benefici del FOX Engine sono notevoli:

  • Modelli Comportamentali: PES 2015 offrirà una vasta gamma di calciatori che riprodurranno fedelmente l’aspetto e il modo di giocare delle loro controparti reali. KONAMI ha ricreato fedelmente oltre 1000 calciatori in questa edizione, con animazioni e gli stili di gioco propri del suo ampio parco calciatori. I giocatori corrono e giocano allo stesso modo della controparte reale, e riproducono i loro classici comportamenti in occasione di falli, segnature o decisioni arbitrali – e ciò influenzerà realmente il loro modo di giocare!
  • Poesia in Movimento: L’individualità dei calciatori verrà ulteriormente evidenziata con animazioni specifiche. Per assicurare la reattività dei comandi, non sono state sacrificate le animazioni, al contrario, tutti i movimenti sono stati implementati in maniera assolutamente realistica e naturale e saranno generati tenendo in considerazione la posizione del calciatore rispetto alla palla e la sua velocità.
  • Bring the Noise: PES 2015 rispecchierà l’atmosfera delle più importanti competizioni calcistiche di livello internazionale. Il pubblico sugli spalti ha subito un miglioramento davvero sbalorditivo rispetto ai precedenti episodi e sottolineerà in maniera verosimile e in tempo reale il corso della partita con cori, commenti e coreografie.
  • Che Luce Sia: L’illuminazione in tempo reale sarà utilizzata sull’intero stadio, con la visuale che reagirà ai cambiamenti di luce che si possono avere in una giornata di tempo instabile o all’effetto delle luci artificiali durante un match notturno.

Konami promette inoltre tempi di risposta incredibili, un'IA “a tutto campo”, un rivoluzionato controllo di palla ravvicinato e una vasta gamma di scelte in fase di difesa.

PES 2015 vede inoltre il ritorno del PES ID per una riproduzione dei calciatori ancora più realistica e sarà arricchito da My Club (una massiccia revisione della Master League Online), aggiornamenti live, statistiche accurate dei giocatori e un'ambiente di gioco adattabile.

PES 2015 sarà disponibile entro il prossimo autunno su PC, PlayStation 4, PlayStation 3, Xbox One e Xbox 360.

Perché non ci dite cosa ve ne pare? Noi vi lasciamo con le immagini che hanno accompagnato il comunicato stampa in redazione: