[mks_dropcap size="90" bg_color="#ffffff" txt_color="#e64946"]L[/mks_dropcap]'E3 di Los Angeles ha lasciato degli strascichi anche in questa settimana e, nonostante la fine della famosa fiera californiana, gran parte delle notizie riportate su queste pagine riguardano titoli mostrati o annunciati nel corso dell'evento.

Partiamo a Forza Horizon 2, il nuovo titolo corsistico in arrivo in esclusiva su Xbox One ed Xbox 360 il prossimo 30 Settembre. Secondo quanto affermato dal game producer, Ralph Fultion, a Digital Spy, il gioco non incuderà alcun sistema di micro-transazione: “l’approccio che abbiamo scelto è creare il nostro gioco in modo che fosse giusto, divertente ed appagante. Per questa ragione usciremo a settembre senza micro-transazioni. Abbiamo una lista impressionante di oltre 200 auto e vogliamo che vengano utilizzate tutte dai giocatori. Vogliamo che siate in grado di cambiare auto molto rapidamente per provarle tutte: se una macchina non va come desiderate, allora potrete cambiarla” sono le parole di Fultion che ha fugato ogni dubbio a riguardo.

E sempre riguardo il mondo Xbox, è arrivata notizia che almeno al lancio Sunset Overdrive girerà a 900p ed un framerate di 30 frame al secondo, Ryan Schneider, in un'intervista rilasciata per Gamingbolt, ha affermato che lo studio è contento del risultato raggiunto ed è anche convinto del fatto che sia la situazione ideale per far girare nel migliore dei modi il gioco.

Settimana di novità anche per Bungie: lo studio ha voluto precisare perchè il titolo non raggiunge i 60 frame al secondo, e lo ha fatto tramite una nota diffusa agli organi di stampa: “Ci sono un sacco di cose differenti da considerare, potrei stare qui ad entrare in tecnicismi, ma vi annoierei a morte. Quello che posso dirvi riguarda sostanzialmente le performance del gioco; stiamo sviluppando il titolo su quattro console differenti, quindi dobbiamo essere delicati, assicurandoci che tutti gli utenti abbiano la medesima esperienza di gioco”. Ricordiamo che il gioco arriverà il 9 Settembre su PlayStation 3, Xbox 360, PlayStation 4 ed Xbox One.

L'art direction è a livelli stellari.

Interessante novità in arrivo anche per Halo 5: il capo di 343 Industries Bonnie Ross, ha fatto chiarezza sui personaggi che faranno parte del gioco ed in particolare sulla figura misteriosa mostrata nel corso del trailer diffuso all'E3. Il personaggio principale comunque sarà ancora Master Chief, che avrà l'obiettivo di ricercare il suo “io”. Maggiori informazioni sulla storia sono disponibili a questo indirizzo.

Ed ora passiamo a Nintendo. Ejii Aonuma, il responsabile della serie Zelda, ha affermato che The Legend of Zelda Wii U non conterrà alcun tutorial. Lo studio si è reso conto di aver esagerato con quelli presenti in Skyward Sword ed ha quindi deciso di tagliare completamente la funzionalità, in quanto la maggior parte delle persone vogliono semplicemente giocare, senza alcun tutorial o simili.

Notizie incoraggianti in arrivo anche per PlayStation 4: la nuova console di Sony è infatti in testa nelle classifiche di vendita Americani da cinque mesi consecutivi, anche grazie a Watch Dogs che sta facendo registrare dati impressionati e, nella lista dei più venduti, ha superato anche Wmario Kart e Wolfenstein: The New Order. I dati completi sono disponibili qui.

Tra i titoli di più attesi dell'anno c'è anche Alien: Isolation. I ragazzi di Creative Assembly hanno diffuso nuove informazioni sulla modalità giocatore singolo del gioco, che assicurerà ai videogiocatori ben quindici ore di terrore e salti sulla sedia. Proprio la durata maggiore ha costretto gli stessi a registrare nuovamente la colonna sonora, in quanto quella del film dura solo due ore.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=62-IW_r3rrY[/youtube]

Riguardo alle meccaniche di gioco, Gary Napper ha affermato che “l’Alien tiene in considerazione una moltitudine di fattori, come ad esempio se ti ha mai visto e se ti riconosce. Quando ti vedrà per la prima volta si girerà sibilando e se non ti ha mai visto cercherà di capire chi sei; questa meccanica è stata introdotta per evitare il senso di frustrazione che un continuo game over può causare nel giocatore, oltre a fornire una chance per fuggire in occasione di un incontro ravvicinato con l’Alien”.

L'estate è iniziata ieri ma su Steam è già cominciata da tempo, visto che sulla piattaforma di Valve sono disponibili da diversi giorni i saldi estivi. Alcuni prezzi sono davvero molto convenienti ed accessibili. Cosa avete comprato voi? Fatecelo sapere nei commenti e, intanto, l'appuntamento è rinnovato con le news della settimana è rinnovato al prossimo week-end. Ciao!