La storia è piena di artisti che finiscono per odiare le proprie opere. Ma qualcuno della... sincerità di Kamiya l'ho visto raramente nel mondo dei videogiochi ed è difficile anche averci a che fare da commentatori, critici videoludici che sono, siamo, chiamati a dare il nostro giudizio su un po' tutto quanto si veda in rete.

Hideki Kamiya, per chi non lo sapesse, è il creatore di Bayonetta nonché uno degli elementi di spicco dell'ormai conclamata e multipiattaforma Platinum Games.

Su Twitter, questo personaggio, perché di personaggio si tratta, ha dato spettacolo fornendo il proprio parere sulla versione definitiva della cover con cui Bayonetta 2 arriverà nei negozi. 'Leggermente' diversa da quella realizzata in origine, come potete vedere di seguito (grazie, Kotaku).

Bayonetta 2 - copertina

"La copertina di Bayo 2 è merda", ha spiegato con la consueta classe Kamiya. "Chi è il maledetto bastardo che l'ha cambiata...". "Odio il logo della versione Wii U. SPAZZATURA" e, come se non bastasse, "lo hanno fatto senza il mio permesso".

Un parere di certo autorevole nell'ambito del progetto, ma non sappiamo se ciò basterà a cambiare le sorti della cover. Questo perché l'editore del gioco è una certa Nintendo, che di esperienza nel settore ne ha da vendere ed evidentemente ha ritenuto opportuno passare da un "2" giallo a uno "rosso".

Voi dalla parte di chi sta, da quella di chi crea o di quelli che ci mettono il grano? Votate!