Grande attesa per i colossi dell'industria videoludica, ma soprattutto per la press conference di Sony. Tanto hype scaturito dalla consueta valanga di rumors che ha anticipato l'inaugurazione della kermesse di Los Angeles, con leaks sui presenti alla fiera e sui grandi assenti. Con tanta caffeina in corpo e con molto entusiasmo abbiamo seguito il media breafing di Sony all'E3 2014, ne è valsa la pena? Scopriamolo insieme.

Dopo un breve e insipido antipasto offerto dal trailer di "Intercept", ultima espansione per Killzone: Shadow Fall, si parte in quinta con un filmato di Destiny: dopo l'arrivo su Marte, l'umanità ha sviluppato le tecnologie che gli permetteranno di colonizzare gli altri pianeti del sistema solare. Sale sul palco il capoccia di SCE, Andrew House, per introdurre al pubblico lo sparatutto fantascientifico di Bungie. Viene confermata la beta in esclusiva temporale su PS3 e PS4, in arrivo il 17 guglio 2014. I giocatori sonari potranno però provare Destiny con un largo anticipo, con la pubblicazione della versione Alpha in esclusiva PS4 prevista per giovedì 12 giugno. Arriva un annuncio anche sul fronte hardware: svelata una PlayStation 4 di colore bianco in bundle con Destiny, in uscita il 9 Settembre 2014.

Un nuovo trailer di The Order: 1886 mette in evidenza l'incredibile impronta cinematografica del comparto gameplay di questa nuova IP. Occhi spalancati da parte del pubblico di Los Angeles, non si può far altro che apprezzare la qualità della nuova esclusiva PS4 in sviluppo presso Ready at Dawn. Si passa da un titolo tripla-A a una nuova produzione indie, intitolata Entwined. Il gioco viene mostrato con una demo: ogni levetta analogica del nostro controller è associata a uno dei due uccellini che dovremo guidare in ciascun livello. Entwined è già disponibile al download al costo di 9,99$ su PS4, PS3 e PSVita. Si passa velocemente alla rivelazione della nuova espansione stand-alone di inFAMOUS: Second Son, dedicata al personaggio di Abigail e intitolato First Light.

LittleBigPlanet 3
Il grande ritorno di Sackboy su PlayStation 4, e stavolta non è da solo!

Ma ecco che arriva il primo annuncio-bomba di Sony: LittleBigPlanet 3! Ammetto di non essere riuscito a contenere l'entusiasmo dopo aver visto Sackboy sul palco di Sony. Il nostro tenero pupazzetto di pezza tornerà su PS4 con i suoi nuovi teneri compagni di giochi: Oddsack, Toggle e Swoop. Questi nuovi personaggi possiederanno nuove abilità che apriranno nuove porte al gameplay di LBP3, così come all'introduzione di una nuova modalità co-op a 4 giocatori. Shuhei Yoshida sale sul palco per annunciare la retrocompatibilità con i livelli realizzati dagli utenti nei precedenti due episodi usciti su PS3. Ma ecco che il presidente di Sony Worldwide Studios fa esplodere il pubblico: LittleBigPlanet 3 uscirà a Novembre 2014.

L'entusiasmo non accenna a calare quando appare sui mega-schermi dell'E3 2014 il nome di From Software. Siamo finalmente pronti ad assistere al nuovo sadico progetto conosciuto finora come Project Beast? Ed eccolo, Bloodborne, il nuovo titolo diretto da Hidetaka Miyazaki previsto per il 2015. Un cacciatore di mostri fa la sua comparsa nell'inquietante trailer di lancio, con atmosfere cupe e i fiumi di sangue che tanto piacciono (?) ai fan masochisti delle produzioni From Software.

Sale sul palco Alexander Hutchinson, direttore creativo di Far Cry 4. Dopo il sorprendente trailer visto alla conferenza Microsoft, passiamo ora ad un esteso gameplay tratto dalla versione PS4. Ritorna la tuta alare, che ci permetterà di sorvolare gli spettacolari panorami di Kyrat, una località immaginaria dell'Himalaya. È stato introdotto anche il rampino, che si rivelerà uno strumento molto versatile durante le fasi esplorative che sono state ulteriormente approfondite in questo quarto capitolo. Il protagonista inizia una strage impugnando una doppia balestra (avete capito, bene DOPPIA balestra), per poi darsi alla fuga a bordo di un veicolo sottratto ai nemici. Un'interessante feature esclusiva delle versioni PlayStation di Far Cry 4 sarà la possibilità di invitare un amico a unirsi alla nostra partita, anche se non è in possesso di una copia del gioco. Una volta che il nostro amico si sarà unito alla festa, passeremo automaticamente dalla modalità singleplayer a quella co-op, lasciandoci liberi di esplorare l'intero mondo di gioco e di completare le varie quest secondarie.

Ci sono grandi premesse per Far Cry 4: tante armi, tanta esplorazione e un altro villain con i fiocchi.
Ci sono grandi premesse per Far Cry 4, ve lo dice anche questo tranquillo gentiluomo.

Con Adam Boyes sul palco prosegue la carrellata di filmati, stavolta a tema zombie: annunciato Dead Island 2, con un incredibile trailer in CGI. Blizzard ci ricorda che Diablo 3: Ultimate Evil Edition uscirà presto su PS4 e, in collaborazione con Naughty Dog, ha realizzato un esclusivo dungeon in cui affronteremo i temibili clickers di The Last of Us. Ritorna a farsi sentire anche Battlefield: Hardline dopo il successo alla conferenza di EA per confermare il lancio della beta multiplayer su PS4. Contenuti esclusivi su PlayStation anche per Disney Infinity, con l'arrivo di alcuni personaggi Marvel tra cui l'Incredibile Hulk, e per Destiny, con armi e missioni aggiuntive.

[mks_pullquote align="right" width="300" size="24" bg_color="#ffffff" txt_color="#e64946"]Siamo tutti rimasti un po' sorpresi quando abbiamo sentito nominare Suda 51[/mks_pullquote]

Si riapre un focus sulle produzioni indie, arriva infatti il momento di Paradox Interactive. La software house annuncia di essere al lavoro su alcune esclusive per le piattaforme Sony, prima fra tutte Magicka 2, che si presenta con uno spassosissimo trailer. Ma tutti i riflettori sono puntati su Double Fine, con un annuncio spaccamascella: il remake di Grim Fandango! Il rifacimento della leggendaria avventura grafica di LucasArts debutterà su PS4 e PSVita in una data non ancora precisata. E dopo un altro piacevole montage con i titoli indie che sbarcheranno sulle piattaforme Sony, si ritorna a parlare di esclusive tripla-A. Siamo tutti rimasti un po' sorpresi quando abbiamo sentito nominare Suda 51, che presenta l'ultima produzione di Grasshopper Manufacture: Let It Die, un titolo che sembra incentrarsi su un gameplay dai toni gore e splatter.

E dopo l'annuncio di un nuovo gioco di Giant Squid, intitolato Abzu, un altro titolo attira l'attenzione di tutto il pubblico di Los Angeles: No Man's Sky. I pianeti che esploreremo in questo gioco spaziale vengono generati in modo procedurale: così i giocatori avranno ogni volta un'esperienza unica e differente dall'altra. Sean Murray, fondatore di Hello Games, ha chiesto il contributo dei videogiocatori per scoprire tutti i segreti dei mondi infiniti di No Man's Sky. Si tratta, a nostro parere, di una delle produzioni più interessanti finora annunciate per PS4, uno di quei pochissimi videogames che promettono davvero di portare innovazione e una ventata d'aria fresca al parco titoli di Sony. 10 punti a Grifondor- ehm, applausi per Hello Games!

Intanto Andrew House ritorna sul palco dell'E3 per parlare brevemente di Project Morpheus, dichiarandosi estremamente soddisfatto dalla reazione dei fan e della stampa. Si apre la solita parentesi sulle statistiche, un momento che tutti noi aspettavamo, non è così gente? Sarcasmo a parte, il presidente di SCEA Shawn Layden parla di PSN e condivisione, vista l'importanza del social sharing sulle ultime piattaforme PlayStation. Veniamo a sapere che il 95% delle PS4 è connessa a internet, con oltre un miliardo di sessioni di gioco online e con il successo del tasto Share, utilizzato oltre 220 milioni di volte. Numeri da capogiro che fanno da sfondo ad un altro annuncio che renderà felici i pionieri dei walkthrough: YouTube debutterà ufficialmente su PS4 quest'anno con l'incorporamento alle funzioni Share. La parentesi si chiude con i free-2-play, che saranno presenti sulla console next-gen con più di 25 titoli gratuiti.

PlayStation Now è un servizio davvero ricco, ma basterà per risollevare le sorti di Vita?
PlayStation Now è un servizio davvero ricco, ma basterà per risollevare le sorti di Vita?

Ritorna a farsi vivo anche PlayStation Now, la piattaforma cloud di Sony che ci permetterebbe di giocare a gran parte della line-up PlayStation su diverse piattaforme, tra cui alcuni televisori della linea Bravia. "Permetterebbe", il condizionale è giustificato dal fatto che noi italiani avremo grosse difficoltà nell'utilizzo di tale servizio, a causa della velocità media delle nostre connessioni. Un DualShock 3 e un qualsiasi sistema compatibile con PlayStation Now sono gli unici requisiti per poter usufruire del parco giochi che include anche Metal Gear Solid V: Ground Zeroes e God Of War: Ascension. La beta del servizio sarà disponibile negli USA e in Canada a partire dal 22 luglio.

E sempre grazie a PSNow, e in parte a un'ondata di porting appena annunciati, la line-up di PlayStation Vita si arricchirà con un centinaio di titoli. Tuttavia, l'assenza di nuovi annunci esclusivi sembra preannunciare la prematura morte della portatile Sony. Chiamarla "Vita", a quanto pare, non ha evitato tale destino. A proposito di PlayStation Vita, vi ricordate di PlayStation TV? Annunciato precedentemente per il mercato giapponese, il nuovo hardware Sony sbarcherà sul mercato occidentale al prezzo di 99$. Mostrato anche un bundle dal valore di 139$ che includerà un Dualshock 3, LEGO Movie: The Videogame, una scheda SD da 8 GB e un cavo HDMI.

[mks_pullquote align="right" width="300" size="24" bg_color="#ffffff" txt_color="#e64946"]La line-up di PlayStation Vita si arricchirà con un centinaio di titoli grazie a PS Now[/mks_pullquote]

Adesso torniamo a parlare di roba che scotta, letteralmente. Mortal Kombat X è presente alla press conference Sony con il primo trailer gameplay (*urla e lancio di biancheria intima dagli spalti*). Nel filmato possiamo ammirare gli immancabili Scorpion e Sub-Zero, intenti a darsele di santa ragione finchè uno non finirà ammazzato, e di certo non dalle risate. Nelle sequenze di gioco sono presenti anche nuovi personaggi, così come le onnipresenti FATALITY che concluderanno ogni scontro con una pioggia di sangue, bulbi oculari e organi di ogni tipo. Inutile dire che anche per il caso di Mortal Kombat ci siamo esaltati come non mai, "who's next"?

Il prossimo non è un videogioco, ma una nuova iniziativa nata da una collaborazione tra Sony e nientepopodimenoche la Marvel: Powers. Il fumettista Brian Michael Bendis ha annunciato l'arrivo di questa nuova serie TV in esclusiva sui sistemi PlayStation, a partire da dicembre 2014. Si passa dal piccolo al grande schermo con il trailer di Ratchet & Clank: The Movie, il film d'animazione dedicato alla mitica coppia di Insomniac Games che tanto ci ha divertito a partire dal loro debutto su PS2.

Il film d'animazione di Ratchet & Clank, imperdibile per tutti i fan del simpatico duo.
Il film d'animazione di Ratchet & Clank, imperdibile per tutti i fan del simpatico duo.

Ancora trailer, stavolta il tasso d'epicità ritorna alle stelle dopo la dimostrazione di MKX. Arriva uno dei momento più attesi dai fan di The Last Of Us, con il trailer della Remastered Edition in arrivo su PS4. Finalmente abbiamo una data di uscita: 29 luglio 2014. Ricordiamo che questa riedizione includerà anche l'espansione Left Behind. Kojima-san non delude e ci porta un nuovo emozionante trailer di Metal Gear Solid V: The Phantom Pain. Il nostro caro Snake è protagonista di un filmato che farebbe venire la pelle d'oca a tutti, fan della saga stealth o meno, una sensazione dovuta anche al sottofondo musicale scelto: "Nuclear" di Mike Oldfield. Improvvisamente appare sul mega-schermo di Sony un nuovo trailer, ma anche stavolta si tratta di un gioco alquanto familiare... BOOM! Grand Theft Auto V arriverà su PlayStation 4, Xbox One e PC con una versione next-gen, prevista per l'autunno 2014. Questa non ce l'aspettavamo proprio, dobbiamo ammetterlo.

Tornando a parlare di eroi, non è mancato Batman: Arkham Knight, ultima incarnazione della serie che vede protagonista l'Uomo Pipistrello alle prese con gli storici villain del fumetto DC. Rocksteady e Warner Bros. mettono in mostra i muscoli del comparto tecnico del titolo, un risultato ottenuto grazie alla tecnologia next-gen. Nel filmato, il Cavaliere Oscuro sorvola i cieli di Gotham City per piombare nell'abitacolo della Batmobile, che giocherà un ruolo fondamentale all'interno di questo nuovo capitolo. Batman debutterà su PS4 e Xbox One nel 2015, anche lo Spaventapasseri sembra lieto di questo annuncio, soprattutto perchè avrà delle missioni esclusive su PS4.

Sony ha ancora un asso nella manica per chiudere in bellezza l'evento. E del resto come potevamo dormire sonni tranquilli senza aver dato prima un'occhiata a Uncharted 4: A Thief's End? Il quarto capitolo della storia di Nathan Drake si presenta con un trailer dalla bellezza indescrivibile, con il nostro carismatico (e provato) eroe disteso sulla riva di una spiaggia. Nel frattempo ascoltiamo un dialogo tra Drake e il suo indimenticabile braccio destro Sulley, che non mancherà neanche in questo nuovo episodio. Uncharted 4 uscirà nel 2015 in esclusiva su PlayStation 4, non credo che riusciremo a sopravvivere all'attesa.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=y1Rx-Bbht5E#t=118[/youtube]

Che dire? Conferenza imponente quella di Sony, più da alti che da bassi. Un evento che ha visto importanti produzioni in arrivo su PlayStation 4, protagonista assoluta di questo E3 2014. Non ci aspettavamo grosse novità da PlayStation Vita e l'assenza di annunci rilevanti per la portatile Sony ci ha lasciato l'amaro in bocca.

Abbiamo riportato il morale alle stelle con i trailer di No Man's Sky, Mortal Kombat X, The Phantom Pain e il sorprendente annuncio di GTA V in salsa next-gen. Uncharted 4 è stata la perfetta conclusione di questa press conference, che si pone un gradino più in alto rispetto a Microsoft per la quantità di annunci, nonostante entrambe le parti abbiano dato grande spettacolo all'E3 di Los Angeles.