Poteva mancare un commento di Sony all'esclusione di Kinect dai nuovi bundle contenenti Xbox One, con conseguente riduzione del prezzo complessivo? Certo che no, e la vetrina dell'E3 2014 è stata l'occasione ideale per un colosso nipponico desideroso di far sentire la propria voce alla platea globale.

Il riferimento è arrivato alla conferenza pre-E3 guidata dal CEO Andrew House, che ha spiegato come PlayStation Camera sia "una scelta", rimarcando su questo particolare termine, per gli utenti di PS4 e non un'imposizione dall'alto.

Per ascoltare la battuta di House, raggiungete questo indirizzo - grazie, Kotaku.

Mi domando, a questo punto, dove sia finito e a che serva effettivamente il fair play a mezzo Twitter se poi, puntualmente, una delle due parti in causa - tra Microsoft e Sony, appunto - finisce per "infrangere" il patto di non belligeranza scritto.

D'altro canto, va anche notato il fan service e il sarcasmo su cui si incentra la battuta di House, non primo a questo genere di gag e affermazioni, già viste durante l'E3 2013. Che ne dite, ce la facciamo una risata?