Il team

I generi che ci piacciono di più

Paolo Sirio Paolo Sirio

Paolo Sirio

Editor in Chief

La mente deviata dietro tutto quello che leggete su VideoGamer Italia. Quando prendo la parola, lo faccio per criticare in maniera costruttiva e offrire spunti di riflessione. Quando non la prendo, chiedo articoli fantasiosi, stabilisco deadline infami, monto video, e penso a cosa scrivere negli about.

Valentino Cinefra Valentino Cinefra

Mia madre passava le notti insonni a giocare con il Commodore 64, visto che le rendevo la vita difficile ancor prima di nascere. Con un imprinting così, di certo non potevo diventare appassionato di giardinaggio. Ho conosciuto Sonic prima di Topolino, ma sono un nintendaro da prima che fosse cool esserlo.

Salvatore Pilò Salvatore Pilò

Ho chiesto ad amici di descrivermi e tre semplici parole tempo fa e tutti quanti, nessuno escluso, hanno usato rosa, pony e Zelda. Aggiungerei: aspirante game designer bloccato nel limbo degli esami universitari. Un giorno lavorerò con Kojima e farò un gioco tutto mio, con robottoni e Meryl di lusso.

Fabio Piras Fabio Piras

Fabio Piras

Editor

Prima ero un povero sviluppatore di software con la passione dei videogiochi: l'unica cosa che è cambiata da quando scrivo per VideoGamer Italia è che ora ho anche un caporedattore che invia nerboruti uomini a picchiarmi quando sono in ritardo per gli articoli. Il fatto che io lo sia costantemente potrebbe significare che in realtà mi piace.

Marzia Armonia Rispoli Marzia Armonia Rispoli

Appassionata da sempre di videogiochi e scrittura, passo ecletticamente da un genere all'altro. Facendo schifo più o meno in tutti (tranne che su World of Warcraft dove non temo rivali).

Jonathan Campione Jonathan Campione

Ho ricevuto la mia prima console la notte di Natale del '97. Grazie all'idraulico baffuto di Nintendo ho scoperto la mia passione per i videogiochi. Sono un giocatore eclettico, amo i titoli indie e non disdegno nessun genere o piattaforma. Scrivo per cercare di sfatare i luoghi comuni e punto ad offrire spunti di riflessione importanti riguardanti questo settore.

Marcello Paolillo Marcello Paolillo

Videogiocatore da sempre, da anni critico del settore, scrivo attualmente su diverse testate online dedicate ai videogames e al cinema, passando anche per le serie TV. Pavo non è il mio nome anagrafico; ma è sicuramente il mio nome vero.

Virginia Paravani Virginia Paravani

Studentessa universitaria che vede il proprio achievement di laurea a difficoltà eroe, tentando di platinare e prendere i 1000G tra un articolo e l'altro. Nella vita ho incontrato due dei tre grandi amori disponibili per ogni persona: motori e videogiochi. Ah, no: c'è anche un terzo... Il cibo.

Davide Pittari Davide Pittari

Dopo aver passato buona parte dell’esistenza a poltrire, ho deciso di mettermi alla tastiera del mio PC e scrivere cose a caso su una delle mie più grandi passioni. Purtroppo però i siti ed i blog dedicati ai viaggi non cercavano nessuno, quindi mi sono dovuto accontentare di VideoGamer Italia.