Durante il resoconto dei risultati finanziari relativi al quarto trimestre dell'anno fiscale 2018, il presidente di Take-Two Interactive Karl Slatof ha potuto parlare dei piani dell'azienda in vista dell'E3 2018.

Stando a quanto dichiarato da Slatof, un "attesissimo titolo appartenente a uno dei franchise più grandi di 2K" non sarà presente a questo E3 in quanto è stato rimandato all'anno fiscale 2020.

Ovviamente il nome del gioco in questione non è stato fatto, ma è facile intuire possa trattarsi di Borderlands 3; il titolo non è mai stato annunciato ufficialmente, ma non è un segreto che sia in lavorazione.

Inoltre, la compagnia ha annunciato che all'E3 di quest'anno non verranno presentati videogiochi da 2K, dunque l'ipotesi che sia il terzo capitolo della famosa serie si fa ancora più veritiera.

Voi cosa ne pensate di questo presunto rimando? Fatecelo sapere con un commento.