Uno degli addii più dolorosi che gli utenti Xbox One hanno dovuto dare è certamente quello per Scalebound, attesa IP di PlatinumGames in seguito cancellata.

Giusto per riaprire una ferita ancora non del tutto rimarginata, quest'oggi sullo store Xbox è riapparsa la pagina del compianto gioco ed era nuovamente accessibile.

I giocatori sono rimasti giustamente sbigottiti, e dato che siamo in aria di E3 qualcuno aveva anche sperato. Ma è subito intervenuto Aaron Greenberg di Microsoft, il quale ha chiarito la situazione.

L'Xbox marketing manager ha affermato che la pagina di Scalebound è tornata online per errore, trattandosi semplicemente di un contenuto datato che non dovrebbe essere visibile su Xbox Store.

Possiamo affermare che ci abbiamo sperato, ma che oramai dobbiamo metterci una pietra sopra...