Microsoft ha sempre avuto a cuore il videogiocatore e l'esperienza che può trarne da Xbox One. Per questo ha sempre cercato di rendere il gioco un mondo sempre confortevole in cui stare.

È per questo motivo che quest'oggi il colosso di Redmond ha annunciato l'Xbox Adaptive Controller, realizzato con  la collaborazione di parecchi enti benefici legati al gaming.

Stando a quanto riferito da Phil Spencer, questo controller per disabili era in sviluppo da parecchi anni e finalmente è potuto divenire realtà.

"Il nostro obiettivo era rendere il dispositivo il più adattivo possibile per far si che i giocatori possano creare un setup che funzioni per loro in modo che tutto si attivi semplicemente collegando il controller, in modo che sia espandibile e il tutto prezzi accessibili".

"Oltre a funzionare con interruttori regolabili comuni che i giocatori con mobilità limitata potrebbero già possedere, ha due larghi pulsanti che possono essere riprogrammati per ricoprire il ruolo di qualsiasi input dei pulsanti standard di un controller, il tutto attraverso l'app Xbox Accessori".

Non possiamo fare altro che un plauso ai ragazzi di Microsoft.