Recentemente il mondo videoludico è stato scosso da quella che è stata reputata una delle migliori esclusive (almeno in ambito PlayStation) di questa generazione, ovvero l'uscita di God of War.

Il gioco sta suscitando molti pareri positivi sia dal pubblico che dai giornalisti videoludici, e IGN US ha deciso di prendere questo evento per "deridere" goliardicamente i fan di casa Xbox, i quali ancora stanno aspettando per un'effettiva esclusiva per Xbox One degna di tal nome.

Il noto sito videoludico americano ha recentemente pubblicato su Instagram un'immagine in cui si mette a confronto il God of War su PS4 e quello su Xbox One. Ovviamente era un modo divertente per ironizzare sul fatto che Microsoft non abbia ancora un'esclusiva di così forte impatto mediatico.

La foto è stata poi prontamente rimossa, ma l'utente ResetEra "jbug617" è stato abbastanza veloce da catturarla e riproporla sul web. Ryan McCaffrey, senior editor presso IGN US, non era a conoscenza di tale immagine, e ha dunque approfittato per porgere le proprie scuse alla dirigenza Xbox.

"Vorrei sinceramente chiedere scusa al team Xbox e alla sua community sul comportamento del team editoriale di @IGN", ha scritto McCaffrey in un recente tweet. Ovviamente le scuse sono state accettate, e ci ha pensato Aaron Greenberg di Microsoft a calmare gli animi.

Come si suol dire in questi casi: tutto è bene ciò che finisce bene. Phil Spencer continua comunque ad affermare che per delle esclusive single-player su Xbox One "bisogna portare pazienza".

God of War