Dopo aver analizzato la patch per Xbox One X di Red Dead Redemption, i colleghi di Digital Foundry si spostano ora sul suo DLC Undead Nightmare. Anch'esso giocabile da qualche giorno anche su Xbox One X, nel video che troverete in calce alla notizia viene analizzato dagli esperti.

Grazie alla patch implementata ad inizio settimana, il DLC risulta ora essere molto più limpido grazie al supporto della risoluzione 4K; questa permette di avere un'immagine complessivamente più pulita, e angoli maggiormente smussati.

Non è presente infatti un aliasing particolarmente vistoso, come quello presente sulla sua console d'uscita (Xbox 360). Per quanto riguarda il frame rate, invece, ora è fisso sui 30 fps, a differenza della versione originale che spesso scendeva sotto quella soglia.

Ma adesso vi lasciamo all'approfondita analisi, augurandovi buona visione!