Sam Fisher ha recentemente fatto il suo ritorno, dopo anni di assenza dalle scene videludiche, sul recente contenuto aggiuntivo di Ghost Recon Wildlands. Sebbene ancora non si sa nulla su un nuovo capitolo della serie Splinter Cell, nel recente video pubblicato da Ubisoft parla il suo celebre doppiatore Michael Ironside.

In questa video intervista, Ironside parla dell'importanza di dare voce ad uno dei personaggi più iconici del mondo videoludico, e del suo ritorno nel doppiaggio dopo qualche anno di assenza. Il doppiatore è tornato infatti a dare la voce a Sam nel contenuto aggiuntivo poc'anzi menzionato.

Ma, a sua volta, anche Ironside è diventato un eroe di sé stesso. La sua assenza dal doppiaggio è dovuta ad un cancro diagnosticatoli un paio di anni fa; si era già rassegnato alla sua morte e stava cercando un degno erede di Sam Fisher.

Ma la sua tenacia ha avuto la meglio sul cancro ed è riuscito a guarirne: ora è tornato più in forma che mai per doppiare la nota spia americana. Vi lasciamo ora all'intervista, augurandovi buona visione!