Era questione di tempo prima che arrivasse l'analisi dettagliata da parte dei colleghi di Digital Foundry sulla nuova patch per Xbox One X di Red Dead Redemption. Già vi abbiamo offerto un video comparazione che ne dimostra le differenze con la versione originale del titolo, ma qui lo si analizza più nel dettaglio.

Nonostante siano passati già otto anni dalla sua uscita sul mercato videoludico, Red Dead Redemption continua a mostrarsi in forma smagliante anche sulle nuove console. Su Xbox One X, in particolare, sfoggia il meglio di sé con una risoluzione nativa in 4K.

È proprio grazie al 4K che le immagini su schermo appaiono ora più nitide, con molti meno bordi frastagliati ed un frame rate di gran lunga più stabile rispetto alla versione originale. Come affermato da Thomas Morgan di Digital Foundry, questa è la versione migliore con cui giocare Red Dead Redemption.

Vi lasciamo ora all'analisi approfondita dei colleghi, ricordandovi che il seguito del gioco è atteso per il prossimo 26 ottobre 2018 su PlayStation 4 e Xbox One.