Sanremo è Sanremo, e per carità, chi ci mette bocca.

Però, visto che nei videogiochi la componente musicale è sempre più importante e io ci faccio sempre molto caso, ho pensato: perché non approfittarne per dare risalto ad alcuni dei fantastici brani prodotti per il nostro medium preferito?

Ed è così, quindi, che ho stilato questa rapida lista di cinque canzoni - rigorosamente in ordine sparso e non posizionati a mo' di classifica - con quelle che mi hanno lasciato un segno negli ultimi anni.

Tre i parametri che ho seguito nel farlo: composizioni originali per il videogioco in cui compaiono; tempi relativamente recenti; ogni artista in gara una sola volta (legge ad personam perché altrimenti, con ogni probabilità, sarebbe stato un soliloquio di Donna Burke).

Buon ascolto, e ditemi quali altri pezzi avreste aggiunto nei commenti!

Beneath the Mask - Persona 5

(Composta da Shoji Meguro; testo di Rike Schmalz; voce di Lyn Inaizumi)

The Weight of the World - Nier Automata

(Composta da Keiichi Okabe; testo inglese e voce di J'Nique Nicole)

Heavens Divide - Metal Gear Solid: Peace Walker

(Composta da Akihiro Honda; testo di Nobuko Toda; voce di Donna Burke)

Somnus - Final Fantasy XV

(Composta da Yoko Shimomura; voce di Aundréa L. Hopkins)

Calling to the Night - Metal Gear Solid: Portable Ops

(Composta da Akihiro Honda e Norihiko Hibino, testo di Nobuko Toda, voce di Natasha Farrow)