Nuove informazioni sull'atteso Final Fantasy VII Remake sono apparse su 4chan, tramite un utente che dice essere ex dipendente di Square Enix.

Secondo questo fantomatico ex membro dello staff di sviluppo, il gioco sarà diviso in tre episodi: il furto del Tony Bronco determinerà la fine del primo, mentre il ritorno a Midgar decreterà il termine del secondo.

E3 2017

Un leak contiene informazioni su Final Fantasy VII Remake

Le vicende si alterneranno tra un vasto mondo open world e una mappa vecchio stile.

Tutto sarà completamente esplorabile, ma ci verrà presentato tramite zoom graduali a seconda della velocità di esplorazione, per darci la sensazione di una classica area come l'originale.

Inoltre, per muoverci velocemente all'interno delle ambientazioni, sarà disponibile utilizzare la stessa motocicletta impiegata per la fuga dall'edificio Shinra.

Ci saranno poi sconvolgimenti anche per quanto riguarda il sistema di combattimento; non sarà più a turni, ma sarà più simile a quanto visto in Kingdom Hearts.

Non mancheranno due nuove materia chiamate "Water Materia" e "Wind Materia", mentre la Weapon che attacca Junon è ora chiamata "Sapphire Weapon" e dovremo combatterla.

Infine, gli eventi ed i personaggi di Final Fantasy VII Compilation (come Angeal, Genesis, Hollander e così via) saranno nominati in alcuni dialoghi opzionali con gli NPC e cutscene segrete.

Final Fantasy VII Remake non ha ancora una data di uscita, ma stando a quanto rivelato dal presunto ex dipendente Square Enix, il primo episodio arriverà nel 2019.