Fortnite Battle Royale fa di un suo perno la costruzione.

Si tratta di uno dei cardini del gioco fin dalla sua nascita come semplice Fortnite, un incrocio tra Minecraft e le esperienze tower defense.

fortnite

Fortnite Battle Royale - i consigli per la costruzione

Il tool interno per la creazione di costruzioni permette di tirar su ponti e torri, tra l'altro, con queste ultimi molto utili come copertura e punto di vantaggio se messe nelle location giuste.

Il primo suggerimento è astenersi dal costruire i pezzi grossi nelle fasi iniziali di un match, dove non è ancora chiaro dove si giocherà il cuore della partita.

Nelle fasi finali l'impatto di ogni costruzione viene amplificato dal raggruppamento di nemici in aree più ristrette.

Le trappole in particolare possono tornare utili se inserite in un singolo punto di ingresso, dove possono avere un effetto maggiore.

Ciò permette di non sprecare risorse, sebbene rispetto a PUBG si possa distruggere qualunque cosa per ottenerne e quindi il gioco sia piuttosto generoso.

Ad ogni tipologia di oggetto corrisponde una risorsa: botti, pavimenti e persino alberi possono restituire legno. Le unità in metallo possono restituire acciaio e così via.

Per giunta, si tratta di un buon metodo per ingannare il tempo, anche se bisogna stare attenti a non fare troppo rumore e attirare così nemici.

Chiaramente, la distruzione può anche avere una sfaccettatura tattica.

Si possono distruggere punti di copertura, così come pavimentazioni se si sa che un nemico è sopra o sotto la propria testa.