Capcom ha recentemente rivelato che Ultra Street Fighter II e Monster Hunter XX hanno venduto molto bene su Nintendo Switch.

Nonostante le ottime vendite, però, la compagnia ancora non è sicura di voler investire completamente sulla nuova piattaforma della Grande N.

Durante un Q&A tenutosi durante l'ultima chiamata con gli investitori, Capcom ha rivelato che continuerà a supportare la console tramite la sua strategia di sviluppo multipiattaforma.

Ultra Street Fighter II The Final Challengers

"Ci sentiamo fiduciosi delle performance di Nintendo Switch, e l'impatto che sta avendo nel riaffermare il suo status di home video console è positivo. Con il tempo supporteremo Nintendo Switch basandoci sulla nostra fondamentale strategia di sviluppo multipiattaforma".

Nonostante questo, il publisher riconosce che deve rivalutare come usare le particolari feature che offre la console.

Dunque Capcom dovrà testare il campo ancora per un po', prima di poter affidarsi completamente a Nintendo.