Da quando l’embargo sulla nuova bambina boxosa di Microsoft è scaduto, mi hanno fatto tantissime domande che iniziano con “dovrei prenderla se…”, e mi sembrava più facile raccoglierle tutte e metterle tutte in un solo posto, così come provare a prevedere le probabili domande che potrebbero arrivare in futuro. Ad essere onesta spero anche che ripetere continuamente “dovrei prendere una Xbox One X” possa avere un effetto sull’indicizzazione su Google. Ma forse è meglio se iniziamo subito.

Dovrei prendere una Xbox One X anche se non ho un televisore 4K?

Non penso, no. Il selling point di Xbox One X, più di ogni altra console, è che può produrre immagini 4K (più pixel sullo schermo, il che significa qualità più nitida delle immagini) e HDR (neri più profondi e una gamma più ampia di colori, e molte persone pensano sia più importante del 4K stesso). Quindi, mentre potreste vedere qualche differenza su un televisore normale, senza uno in scintillante 4K vi perderete quello che è il beneficio più grande.

Dovrei prendere una Xbox One X visto che stavo considerando di prendere una nuova console?

Per me sì, specialmente se effettuerete l’upgrade da, per esempio, una Xbox One anziché una Xbox One S. In questo momento, Xbox One X è la console più a prova di futuro (il salto tra la One originale e la One X è quasi grande quanto quello tra 360 e One). Quel “sì” prevede alcuni caveat, però, perché la differenza di prezzo che passa tra una X e una S è almeno del 100% o persino di più in questo momento, a seconda di dove le acquistiate.

Dovrei prendere una Xbox One X anche se ho già una PS4 Pro?

Probabilmente no. Sono sempre stata platform agnostic; non capisco come si possa tifare per una compagnia enorme cui non frega niente di tutti noi (non importa quanto sembrasse che Phil Spencer stesse sorridendo guardando nella vostra direzione all’ultima conferenza Xbox dell’E3), quindi salto dal PC alle console e da una compagnia all’altra in base a quello che mi conviene di più al momento.

Parlando di tecnologia, Xbox One X è superiore a PS4 Pro. Come ho detto, è più a prova di futuro in questo momento e ha più potenza di calcolo (i tempi di caricamento, ad esempio, sono così enormemente brevi da non esistere nemmeno in alcuni giochi). Ho risparmiato e comprato una One X anziché prendere una Pro quando è uscita, ma ora devo fronteggiare il fatto che, mentre tutti i miei titoli girano meglio su X, molti di quelli li posseggo sulla PlayStation, quindi dovrò prendere e scegliere fondamentalmente se ricomprare cose che già posseggo per il solo fatto di poterci giocare su una macchina più performante. Se questo fosse un cambio generazionale completo direi senza dubbio sì, passate a Xbox One X. Ma non è questo il caso.

Se avete una PS4 Pro immagino vi stiate godendo le esclusive first party Sony e le altre piccole cose che PlayStation mette sul tavolo. Probabilmente avevate una PS4 prima, quindi ci avrete trasferito tutti i vostri giochi. Probabilmente siete felici della vostra decisione, così come io sono felice della mia, quindi va bene così.

Dovrei prendere una Xbox One X anche se già posseggo una Xbox One S?

A meno che non abbiate un televisore nuovo e bramiate più “K”, tutte le “K” special K no aspetta quella è un’altra cosa, allora probabilmente la risposta alla vostra domanda è “sì” – a meno che non vogliate aspettare che il prezzo cali tra qualche mese o almeno ci sia qualche bundle decente, in virtù del quale potrete rivalutare la situazione.

Dovrei prendere una Xbox One X anche se ho già un PC da gaming?

Nah. A meno che il vostro PC da gaming non sia davvero vecchio. Quando giocavo su PC, tutto il dibattito sulle console era abbastanza discutibile, poi mi sono impigrita e non ho più tenuto il mio PC al passo coi tempi, quindi sono passata alle console in modo da potermi soltanto stendere sul divano senza doverci pensare troppo.

Dovrei prendere una Xbox One X o una nuova scheda grafica?

Quanti soldi avete? Il tier più alto delle schede grafiche è estremamente costoso ultimamente (parliamo di centinaia e centinaia di euro), quindi dipende dall’entità del salto che sareste disposti a spiccare. Se volete davvero davvero il 4K, ma non potete permettervi di spingere il vostro PC fino a quella risoluzione, allora la Xbox One X è la versione economica e facile del 4K. In più, c’è tutta quella questione del play anywhere adesso, quindi prendere una Xbox adesso è un investimento anche per un gamer su PC. Perlomeno più di quanto non lo sarebbe prendere una PS4, giusto?