Netflix c’è, direbbe qualcuno. La presenza del gigante dell’intrattenimento a Lucca Comics & Games 2017 non è indifferente, né un contentino così, tanto per. In occasione della manifestazione toscana, Netflix ha voluto fare le cose in grande.

All’interno dell’area Movie il focus è stato su due dei titoli del momento in catalogo: Star Trek: Discovery e Stranger Things, appunto. Il pubblico, gli appassionati e la stampa hanno avuto occasione di incontrare alcuni dei protagonisti delle due serie.

Per Stranger Things è stato allestito un panel con Natalia Dyer, Charlie Heaton, Joe Keery e Linnea Berthelsen, la new entry del cast il cui personaggio ha esordito proprio nella seconda stagione andata online la settimana scorsa. Per quanto riguarda Star Trek: Discovery, l’incontro era riservato a Snoequa Martin-Green, Jason Isaacs, Shazad Latif e Aaron Harberts.

Ma, come sappiamo, non è della sola stampa che si vive. Pertanto, Netflix ha organizzato due appuntamenti “fisici”, per così dire, all’interno delle mura di Lucca.

Il primo è uno stand molto classico, ma non per questo sciatto o banale.

Nel padiglione dedicato è possibile farsi tagliare i capelli come Frank “The Punisher” Castle (la cui serie stand-alone debutta il 17 novembre sulla piattaforma), vedere i costumi e gli oggetti di scena di The Defenders e Star Trek: Discovery, partecipare ad un paio di quiz a tema serie Netflix in stile Trivial Pursuit e Indovina Chi?; ed infine la possibilità di farsi una foto in una porzione di red carpet riprodotta per l’occasione, per sentirsi delle star giusto una volta ogni tanto.

La vera chicca è il sotterraneo a tema Stranger Things, situato nei pressi del Baluardo San Colombano. All’interno dell’installazione sono stati collocati alcuni oggetti di scena come gli Eggo di cui Undici è golosa, una replica del giocattolo del Millennium Falcon e le immancabili torce.

Ma non solo, sono presenti anche altre chicche come i cabinati di alcuni titoli dell’epoca, tra cui l’ovvio Dragon’s Lair e la riproposizione del titolo mobile di Stranger Things uscito qualche settimana fa. Non mancano neanche le immancabili biciclette del quartetto di ragazzi, e il divano del salotto di casa Byers con tanto di lucine e lettere disegnate sul muro.

Un’area ben realizzata, curata nei dettagli e dedicata agli appassionati, così come è strutturata l’intera campagna promozionale di Netflix, con la stessa cura per ogni suo prodotto. Se siete a Lucca Comics & Games 2017 andate a visitarla, ma preparatevi a fare un po’ di fila.