Le recenti affermazioni di Phil Spencer durante il Brazil Game Show riguardo Xbox One X e Xbox One S non dovrebbero suscitare scalpore dato che non rivelano nulla di nuovo sull'andamento del mercato, ma è curioso come Microsoft stessa ammetta che un nuovo, fiammante prodotto sarà di nicchia per l'utenza.

Come riporta Gamespot infatti, il capo della divisione Xbox ha dichiarato che la nuova console non sarà per tutti, e che One S continuerà a guidare le vendite essendo adatta a una grande maggioranza di pubblico.

"Xbox One S continuerà a essere leader del nostro mercato", ha affermato Spencer. "È la console più economica. Riproduce tutti gli stessi giochi. Sarà la console che venderà"."Con One X, che tu abbia una TV 4K o 1080p, avrai una grande esperienza. Ma non è per tutti. È come quando costruimmo l'Elite Controller, non provammo a dire che fosse per tutti. Ci sono molte persone per cui il gaming è un passatempo, mentre per altre è l'hobby numero uno".

Spencer ha poi concluso, "il loro hobby numero uno, e vogliamo dargli la migliore esperienza. Ho giocato titoli in vero 4K con HDR, e sono fantastici. Ma non significa che tutti dovranno farlo. Quindi diamo ai giocatori una scelta".

Nonostante quindi i preordini di One X continuino a volare, sembra che Microsoft sia convinta che sarà One S a far registrare i migliori risultati nel prossimo futuro.

Siete d'accordo con Spencer? A quale dei due gruppi di videogiocatori appartenete?