Microsoft ha annunciato durante l'ultimo E3 l'implementazione su Xbox One della retrocompatibilità Xbox, ossia quella relativa ai titoli della prima console portata sul mercato dall'azienda di Redmond.

Inizialmente annunciata come in arrivo per il 2017, non abbiamo saputo più nulla riguardo una data di rilascio effettiva, e Gamespot ha colto l'occasione del Brazil Game Show per interpellare direttamente Phil Spencer, capo della divisione Xbox.

"Siamo vicini, davvero vicini", ha risposto Spencer ai microfoni di Gamespot. "Ho una piccola interfaccia dove vedo lo stato di avanzamento dell'approvazione dei vari titoli. Conosco i giochi della prima Xbox che saranno inizialmente retrocompatibili, ma non credo che li abbiamo annunciati tutti".

"Dobbiamo lavorare coi partner, ma stiamo procedendo secondo i piani. Mi sento bene. I giochi sono grandiosi".

Phil Spencer

In merito alla data dalla quale sarà disponibile la retrocompatibilità Xbox, Spencer ha tenuto ad assicurare che è prevista entro il 2017. Inoltre, ha anticipato qualche dettaglio su come funzionerà la retrocompatibilità su Xbox One X.

"C'è ancora qualcosa di cui dobbiamo parlare in termini di come la retrocompatibilità funzionerà su One X, e credo che le persone troveranno ciò molto interessante".

Vi ricordiamo che i titoli già annunciati che saranno retrocompatibili su Xbox One sono Crimson Skies e Fuzion Frenzy, ma a quanto pare Microsoft ha ancora molto in serbo per noi.

Cosa dovremmo aspettarci dai prossimi annunci? Qualche sorpresa bolle in pentola?