Assassin's Creed Origins si appresta ad essere il titolo più innovativo della serie, con una serie di cambiamenti e aggiunte (tra cui la possibilità di poter addomesticare gatti) che lo rendono unico rispetto ai capitoli precedenti.

Un'aggiunta recentemente rivelata è stata l'introduzione, per la prima volta, della difficoltà.

A rivelarlo è stato lo stesso director del gioco, Ashraf Ismail, il quale ha dichiarato in un'intervista ai microfoni di Assasin's Central (come riportato da GamingBolt) quanto segue:

"Qualcuno gioca per il contesto storico, altri per la narrazione, alcuni per il gameplay, e pensavamo che andando a modificare il livello di sfida del gioco stavamo soddisfacendo solamente una parte della nostra audience, ma non tutta".

"Così è stato un passo naturale pensare 'ok, inseriamo un selettore di difficoltà'".

Dunque, aumentando la difficoltà, i nemici diventeranno più abili e difficili da abbattere.

Cosa ne pensate di questa nuova aggiunta? Fatecelo sapere nei commenti.

Nel frattempo vi ricordiamo che Assassin's Creed Origins sarà disponibile a partire dal prossimo 27 ottobre per PlayStation 4, Xbox One e PC.