Il keynote di Apple è stato come sempre ricco di novità, in termini di nuovo hardware e non solo. L'Apple TV è uno di quei prodotti che ha ricevuto una vera e propria "rinfrescata". Infatti, questa nuova versione sarà in grado di supportare il 4K e l'HDR, come riportato da WCCFTech.

Le novità non finiscono qui, in quanto per riuscire a supportare questa definizione video, il device è stato modificato dal punto di vista hardware. Tra le novità abbiamo il processore A10X Fusion, sfruttato nel SoC dell'iPad Pro e 3 GB di RAM, in grado di raddoppiare la velocità del processore, rispetto ai precedenti modelli.

Grazie a queste novità Apple TV sarà in grado di supportare formati video in 4K a 60 frame per secondo, l'HDR10 che porterà la profondità dei colori ai massimi livelli ed il Dolby Vision. In più Apple stessa si sta muovendo per promuovere tra i vari sviluppatori del suo store, l'utilizzo del 4K come nuovo standard.

Come per iPhone 8 e 8 Plus, l'Apple TV con supporto 4K ed HDR sarà disponibile dal 22 settembre e pre-ordinabile a partire dal 15 settembre. Ci saranno due differenti versioni, una da 32 GB a 179 dollari ed un'altra da 64 GB a 199 dollari.