Il gioiello della corona di quest'anno è iPhone X, la decima iterazione smartphone di Apple, che per l'occasione avrà caratteristiche davvero uniche rispetto ai suoi predecessori. Il device è stato annunciato durante il keynote di Apple e sono stati rivelati numerosi dettagli in merito, come riportato da GameSpot.

Partendo dalla scocca, come per iPhone 8 ed 8 Plus, iPhone X avrà un rivestimento in vetro che ricoprirà interamente la superficie dello smartphone. Proprio per questa ragione sarà ancora di più resistente ad acqua e polvere a livello microscopico.

Lo schermo andrà a ricoprire quasi del tutto la parte frontale di iPhone X, he di fatto sarà la principale novità di questa versione. Ci sarà la scomparsa del tasto Home, con un conseguente riadattamento delle sue funzioni.

Per accendere il telefono dalla modalità stand-by, bisognerà "tappare" sullo schermo, per poi fare lo swipe per andare alla schermata principale. Se mentre si farà lo swipe si terrà premuto, si attiveranno le funzioni di multitasking.

Vista la scomparsa del tasto Home, verrà meno anche il riconoscimento per impronta digitale sostituito dal FaceID, un riconoscimento facciale che grazie alla potenza del processore A11, sarà in grado di riconoscerci anche con cappelli ed occhiali, con un tasso di errore di 1 su un milione.

Per chi fosse preoccupato dal fattore sicurezza, l'intero processo di riconoscimento avverrà sul telefono e non sui server di Apple. In termini di schermo, questo avrà una risoluzione di 2436 x 1125, sarà un display super retina, OLED, con supporto per HDR e Dolby Vision.

In termini di batteria, ci troviamo di fronte ad uno smartphone con una durata superiore di quasi due ore rispetto ad iPhone 7. In termini di uscita, iPhone X sarà disponibile sul mercato al costo di 999 dollari, a partire dal 3 novembre, con pre-ordini aperti dal 27 ottobre.