Come ogni anno, FIFA 18 mostrerà delle differenze rispetto alla precedente iterazione della serie EA Sports. Al di là delle nuove animazioni, che non mancano mai, quali sono le innovazioni apportate dal team di sviluppo?

Presto detto.

fifa 18

FIFA 18 - cosa cambia: il gameplay

Nuovi cross - Un cambiamento importante al gameplay è rappresentato dal nuovo sistema di cross, che non prevede adesso di premere il tasto dedicato più volte per modificarne la tipologia: sarà l'ammontare della pressione applicata sul tasto a determinare il tipo di traversone effettuato.

Sostituzioni durante il gioco - In FIFA 18 sarà possibile effettuare sostituzioni nei tempi morti del gioco, come ad esempio nel bel mezzo dei replay. Non sarà più necessario entrare nei menu, dunque, e spezzare l'azione per modificare il proprio assetto e cambiare un calciatore per un altro.

Tackle duro - EA Sports ha implementato, per questo nuovo capitolo annuale  della serie, una via di mezzo tra la scivolata e la trattenuta: l'hard tackle. Il tackle duro potrà essere effettuato con un tasto dedicato, e come dice il nome stesso sarà una soluzione da adottare in casi particolarmente complicati da sbrogliare in fase difensiva.

Calci di rigore - Lo scorso anno è stato introdotto un nuovo sistema per calciare i rigori, che non aveva soddisfatto appieno i fan della serie a causa della sua imprevedibilità sia nella preparazione che nell'esecuzione. Gli sviluppatori hanno reso i calci di rigore più facili da realizzare, in modo da venire incontro alle richieste della community.

fifa 18

FIFA 18 - cosa cambia: la Carriera

Hub squadra - Lo studio canadese ha reso più comodo consultare la composizione della propria squadra, realizzando un vero e proprio hub dal quale accedere a tutte le informazioni utili sulla rosa e sugli elementi che la costituiscono, e soprattutto consentendo ai giocatori di evitare il passaggio per tutta una serie di menu davvero superflui.

Incontri con i calciatori - FIFA 18 permetterà ai giocatori di risolvere i problemi con i propri calciatori faccia a faccia, anziché leggere le solite lamentele tramite i messaggi di posta in cui chiedono di giocare di più o andare via per un ingaggio migliore/nostalgia di casa.

Trattative interattive - Allo stesso modo, per quanto riguarda i trasferimenti potremo parlare faccia a faccia con i nuovi calciatori che vorremo portare nella nostra squadra, in modo da convincerli in una cut-scene molto realistica che vedrà protagonista il nostro avatar in-game a cambiare casacca. Ad oggi non è ancora chiaro l'impatto che avrà questa chiacchierata ravvicinata, tantomeno se sarà attivata solo per le negoziazioni più rilevanti o per tutte.

Nuove opzioni per i trasferimenti - Finalmente sono state introdotte nuove opzioni per i trasferimenti, come il pagamento o la stipula di una clausola di rescissione e l'inserimento di bonus più specifici. Il tutto potrà essere guidato con un dialogo a ruota in stile Mass Effect.

Calciomercato più rilevante - Il calciomercato avrà un impatto maggiore sulla sfera mediatica della Carriera di FIFA 18. Ci sarà una fanfara maggiore quando faremo grandi acquisti, sia sui giornali che nelle televisioni in-game, con scene d'intermezzo che enfatizzeranno le manovre effettuate e, perché no, metteranno ulteriore pressione.