Destiny 2 si appresta ad approdare sulle console di milioni di giocatori. Conoscere fin da subito alcuni particolari legati alle possibilità offerte dal gameplay, può essere assolutamente importante per i giocatori.

Uno degli elementi più importanti da prendere in considerazione in Destiny 2 sono le mod. Vale a dire delle modifiche alle armi e agli oggetti, che possono fornire bonus fondamentali durante le battaglie dei Guardiani.

Destiny 2: come modificare le armi e gli oggetti

Le mod sono uno degli aspetti più importanti del sistema di gestione dell'inventario, soprattutto grazie alle modifiche che apportano. In particolare le mod della armature sono addirittura più importanti delle armi stesse.

Ottenerle non è facile, ed in linea di massima sono oggetti comuni rinvenibili all'interno degli engrammi luminosi. Una volta decriptati alla Fattoria, infatti, si potranno ottenere vari oggetti, tra cui per l'appunto queste mod. In alternativa, un altro modo per ottenerli è commerciare con Banshee-44.

Per quel che riguarda le mod delle armi, le cose si fanno più semplici. Ottenerle richiede un minor impegno che comprende solamente il completamento di varie attività in-game, in particolar modo missioni e poco altro.

In ogni caso esistono 3 tipi di mod per armi. Le Legendary Infusion permetteranno di prendere le caratteristiche di un arma con statistiche superiori ed "infonderle" nell'arma utilizzata dal giocatore.

Un'altra tipologia di mod è quella che ci garantirà diversi tipi di danno, tra Arc, Void e Solar. Questo ci permetterà di svuotare l'inventario, avendo già tutto quello che ci occorre in una sola arma.

Infine, abbiamo gli ornamenti, che servono solo per personalizzare l'arma, indicando il grado di esoticità dell'arma.

Non finisce qui. Ci sono molti altri accorgimenti che possono essere seguiti per raggiungere velocemente le vette di Destiny 2. Qui di seguito si possono trovare i link alle altre guide: