Durante la conferenza Sony dell'E3 è stato annunciato un nuovo titolo per VR, anzi un DLC di Final Fantasy XV per VR. Trattasi di Monster of the Deep ovviamente che ci metterà a "caccia" di mostri acquatici in una nuova esperienza virtuale targata Square Enix.

Ma che dire dello shooter VR con protagonista Prompto, presentato durante la conferenza dell'anno prima? Ebbene, stando ad una recente dichiarazione riportata dai colleghi di Sirius Gaming, si sarebbe trattato niente di più che di una "dimostrazione della potenza del VR".

Questo, almeno secondo le parole di Wan Hazmer, lead designer del gioco. Di conseguenza coloro che si aspettavano di provare l'ebbrezza di impersonare Prompto con il caschetto del PS VR in testa dovranno consolarsi.

"Vi immaginate un DLC dedicato a Prompto, ma anche un'altro Prompto VR? Vogliamo offrire qualcosa di diverso con ogni singola nuova introduzione in Finale Fantasy XV", ha sottolineato il lead designer.

E voi? Lo avreste voluto?