destiny 2-la torre

Destiny 2 sarà rivolto ai neofiti, ma anche ai veterani

19 maggio 2017 Di News · PC · PlayStation 4 · Xbox One

Stando alle ultime dichiarazioni degli sviluppatori, Destiny 2 è fatto si anche per i nuovi giocatori, ma senza dimenticare i veterani del primo capitolo.

Chi ha provato Destiny avrà di certo intuito che non è un gioco semplice, soprattutto negli ultimi mesi con eventi e missioni adatti solo a personaggi con un certo livello e solo in presenza di compagni di squadra di supporto.

Ora, stando alle dichiarazioni della prima ora Destiny 2 sarà anche rivolto ad una nuova fetta di pubblico fatta di neofiti, ma stando agli sviluppatori sarà un gioco adatto anche ai veterani.

"Quello che è bello per un nuovo arrivato, non deve essere per forza brutto per un veterano", hanno dichiarato. "Destiny è un gioco social dove puoi sì giocare da solo, avere la tua storia e spendere il tempo tra te e te. ma la cosa che rende Destiny unico è la presenza di altre persone".

"Più persone ci sono in gioco, più speciale diventa la partita. [...] In più stiamo cambiando parecchia roba rispetto al primo capitolo, cosicché i veterani che arriveranno troveranno sempre qualcosa di nuovo", hanno spiegato gli sviluppatori.

Ricordiamo che Destiny 2 arriverà su PlayStation 4 e Xbox One l'8 settembre.

destiny-2

Destiny 2: PS4 Pro "non ha abbastanza cavalli" per i 60 fps

Nelle scorse ore è rimbalzata di qua e di la, la notizia secondo cui Destiny 2 su PS4 Pro non sarà in grado di raggiungere gli ambiti 60 fps. Il primo capitolo, infatti, è dià di suo in grado di essere sostenuto su PS4 a 30 fps per 1080p.

Proprio per questa ragione in molti speravano che questo obbiettivo sarebbe stato raggiunto almeno su PS4 Pro. Durante un'intervista, Luke Smith e Mark Noseworthy di Bungie hanno spiegato il perché.

In sostanza, "il nostro gioco ha un fisica molto ricca, con molteplici collisioni tra giocatori, networking e molte altre cose, non ce la farebbe", hanno dichiarato gli sviluppatori.

Continua a leggere