Bungie ha annunciato ufficialmente la versione PC di Destiny 2, senza però indicare alcuna data di uscita ufficiale e specificando che non arriverà l'8 settembre. Ma da chi sta lavorando alla versione PC?

In un'intervista David Shaw di Bungie ha parlato proprio a proposito di questo, chiarendo che non volevano dare l'impressione di effettuare un semplice porting da console, ma di star lavorando ad un titolo valido e che fosse percepito come un "gioco PC a tutti gli effetti".

Per far questo si sono affidati ad uno studio terzo, vale a dire Vicarious Visions, che se non dovesse suonare nessun campanello, sono gli stessi che hanno e stanno lavorando a Crash Bandicoot N.Sane Trilogy.

Si tratta sempre di una software house sotto l'ombrello di Activision, che ha già lavorato in passato a diverse conversioni di altri titoli del publisher da una piattaforma all'altra.

destiny 2

Destiny 2 su PC non avrà server dedicati

Nelle scorse ore sono stati rivelati numerosi dettagli rispetto alla versione PC di Destiny 2, in arrivo in esclusiva solo su Battle.net con la collaborazione di Blizzard.

In particolare è stata fatta una corposa intervista a David Shawhttp://it.videogamer.com/2017/05/19/destiny-2-su-pc-non-avra-server-dedicati/, capo della versione PC del gioco, il quale ha riferito molti interessanti dettagli. Ha spiegato, per esempio, che "non ci saranno server dedicati all'interno del gioco".

Bisogna ricordare che uno dei grandi nemici del primo capitolo era il lag, come si potrebbe comportare questo secondo capitolo su PC? Shaw ha semplicemente chiesto di non preoccuparsi e che Bungie nha preso questa situazione molto seriamente.

Continua a leggere