Final Fantasy XII: The Zodiac Age è in dirittura d'arrivo, ma sembra che Square Enix possa avere in serbo per noi altre piccole, grandi sorprese relative a sue vecchie glorie.

È infatti oramai certo il remake di Final Fantasy VII, ma c’è chi chiede a gran voce rifacimenti simili anche per il sesto, ottavo e nono capitolo.

Stando a Takeshi Kitano, game director di Square Enix, tali rifacimenti potrebbero arrivare in un futuro prossimo:

"Final Fantasy 12 è un titolo PS2. Qualunque gioco antecedente a quell’epoca non è facile da rimasterizzare. Quantomeno, non a livelli accettabili", ha infatti dichiarato Kitano in una recente intervista.

"Ciò significa che il prossimo rifacimento, con tutta probabilità, sarà un vero e proprio remake. La voce dei fan è importante e noi dobbiamo ascoltarla. Se vogliono vedere il remake di un certo gioco, allora è quella la direzione che più probabilmente prenderemo".

"Lavoro in Square da 20 anni e, quindi, ero presente durante gli anni di PS1. Se dobbiamo lanciarci in altri remake, la priorità va su quelli che i fan vogliono vedere".

Voi quale capitolo della saga targata Square Enix vorreste vedere riproposto? Fatecelo sapere nei commenti.

final fantasy xii the zodiac age

Final Fantasy VII Remake: Steve Burton sarà il doppiatore di Cloud

Sebbene Square Enix abbia ribadito più volte che ci vorrà ancora del tempo prima di poter mettere mano su Final Fantasy VII Remake, sembra che i lavori stiano procedendo a gonfie vele.

Il doppiatore Steve Burton ha infatti aggiornato tutti i suoi fan, tramite Twitter, che sarà lui la voce ufficiale di Cloud Strife. Verso la fine di aprile, Burton è infatti volato in quel di Los Angeles per iniziare a doppiare i primi dialoghi.

Il doppiatore è la voce inglese storica di Cloud Strife per Final Fantasy VII: Advent Children, Kingdom Hearts e Dissidia: Final Fantasy. La scelta per la voce del protagonista non arriva dunque inattesa, ma si tratta comunque di una gradita conferma.

Continua a leggere