I ragazzi di Digital Foundry hanno recentemente messo alla prova la velocità di caricamento di PlayStation 4: sono state messe a confronto le prestazioni ottenute su PS4 utilizzando un disco rigido esterno da 4TB e uno a stato solido dalla capienza inferiore.

Digital Foundry sostiene che il cambiamento di performance rispetto alla soluzione di storage originale sia notevole a prescindere dalla scelta di un HDD o un SSD.

Quest'ultimo ha naturalmente un vantaggio in termini di velocità dei caricamenti, senza risentire granché dal fatto che il collegamento sia comunque basato su una delle porte USB di PlayStation 4 e non interno.

Le differenze tra i vari dischi rigidi sono approssimativamente di circa 10 secondi, che possono decisamente cambiare l'esperienza di gioco.

Vi lasciamo ora al video per tutti i dettagli dell'interessante analisi. Buona visione!

Nielsen: Project Scorpio è meno conosciuta di PS4 Pro ed anche meno voluta

Tra le statistiche diramate dall'agenzia di analisi dati Nielsen, non potevano mancare i confronti tra le varie console, come Xbox One e PlayStation 4. Si scopre così quali sono le preferenze della popolazione americana, in merito.

PS4 Pro è la console più desiderata dai giocatori di età superiore ai 13 anni, con il 15% delle preferenze. Project Scorpio insegue con solo il 13% delle preferenze.

Rimanendo tra le console più classiche, anche in questo caso, Sony domina incontrastata con PlayStation 4 nei sogni del 21% della popolazione di gamer, subito dopo abbiamo Xbox One con il 17% e Nintendo Swith al 16%.

Un dato interessante riguarda la conoscenza da parte della popolazione non appassionata riguardo il mondo del gaming. Si scopre che la console più conosciuta, tra quelle in arrivo o da poco lanciate sul mercato, è Nintendo Switch con il 29% delle preferenze, segue PS4 Pro con il 27% e infine Project Scoprio con il 14%.

Continua a leggere